Via Dell’Esquilino

di Daniele Di Biasio

  • Documentari
  • Anno di produzione 2005
  • Durata 48’ min.
  • Formato Dv cam

Sinossi

Entrando la prima volta nell’Istituto Manin, ci si può sentire disorientati. I migliaia di studenti che lo frequentano sono in maggioranza migranti di tutte le età, etnie e religioni. Hanno storie diverse, ma hanno in comune la volontà di imparare la lingua italiana, per poter comunicare ma anche per conseguire la licenza media.
Bahari ha sedici anni, è appena arrivato dal Bangladesh e non parla una parola di italiano. Supererà il suo disagio attraverso piccole conquiste quotidiane.
Sangely è una ragazza cingalese che studia perché vuole diventare un’infermiera. Le loro storie si intrecciano tra i banchi di scuola con quelle di Sardò, profugo afgano, giunto in Italia attraverso l’Iran e la Turchia, Adamo rifugiato della Costa D’Avorio che nel suo Paese faceva il meccanico, Laura, ragazza ecuadoregna che porta con sé la sua bambina Priscila e di tanti altri…


Cast tecnico

Regia Daniele Di Biasio
Soggetto Daniele Di Biasio, Rossana Garau, Rita Laganà
Organizzazione Filippo Pichi, Paola Pegoraro, Carlotta Calori
Fotografia Sonia Antonini
Suono di presa diretta Ignazio Vellucci
Montaggio Giulio Testa
Montaggio del suono Riccardo Spagnol
Musiche Augustin "Bixas" Biziman
Prodotto da Francesca Cima, Nicola Giuliano
Produzione Indigo Film


Cast artistico

Gli studenti dell'istituto Manin


Premi

Genova Film Festival Menzione speciale
Visioni Italiane di Bologna (sezione Visioni Doc) Menzione speciale


Partecipazioni a Festival

Tek Film Festival
Genova Film Festival
Visioni Italiane - Bologna
Filmmaker Film Festival Doc 10 - Milano


Photo Gallery

IndigoNews

This site involves the use of cookies. By continuing to browse, their use is considered accepted. Further informationOK